News

14 Ottobre 2020

Come infondere l’urgenza d’innovare, anche in periodi senza crisi

Siamo stati testimoni di un netto contrasto tra il ritmo modesto dei tipici progetti di gestione del cambiamento e la rapida innovazione che si è verificata dopo lo scoppio del Covid-19. La differenza fondamentale si è nascosta nel senso di urgenza causato dalla crisi.

Quindi, guardando al futuro, come possono i manager a creare un senso di urgenza d’innovazione anche senza una crisi incombente? Perché la verità è che questi progetti sono urgenti ed esistenziali, anche se non vengono percepiti come tali. Ecco tre modi per infondere un maggiore senso di urgenza ad innovare:

  • Impegnatevi in piccoli esperimenti. Pensate al cambiamento non come a un grande progetto, ma come a una serie di piccoli esperimenti da condurre in giorni o settimane.
  • Fissate obiettivi ambiziosi. In una crisi, gli obiettivi sono a breve termine, ad alta priorità e impegnativi, e c’è la sensazione che debbano essere raggiunti ad ogni costo. Noi chiamiamo questi attributi “fattori zest”. Inserite questi fattori nei vostri piccoli esperimenti e pubblicizzateli come un’opportunità per fare davvero la differenza.
  • Fatevi coinvolgere personalmente. Il coinvolgimento personale dei senior leader invia un segnale critico alle persone che lavorano su progetti di cambiamento, ovvero che lo sforzo è fondamentale per il successo dell’organizzazione, o addirittura per la sopravvivenza della stessa.

Altre news